Domande Frequenti

CHIEDERE NON COSTA NULLA

Richieste Generali

Il Climate Pledge è una comunità intersettoriale di aziende, organizzazioni, individui e partner, che lavorano insieme per superare la crisi climatica e risolvere le sfide della decarbonizzazione della nostra economia. Riunendo coloro che sono pronti a correre più lontano e più velocemente, il Climate Pledge invita i firmatari a raggiungere zero emissioni nette di carbonio entro il 2040, 10 anni prima dell'Accordo di Parigi. Amazon ha co-fondato il Climate Pledge con Global Optimism nel 2019 ed è diventata il primo firmatario della promessa.

I firmatari del Climate Pledge concordano su tre principali aree di azione:

  1. Misurare e segnalare regolarmente le emissioni di gas a effetto serra;
  2. Attuare strategie di decarbonizzazione in linea con l'Accordo di Parigi attraverso cambiamenti e innovazioni aziendali reali, inclusi miglioramenti dell'efficienza, energie rinnovabili, riduzione dei materiali e altre strategie di eliminazione delle emissioni di carbonio;
  3. Neutralizzare le emissioni rimanenti con compensazioni aggiuntive, quantificabili, reali, permanenti e socialmente vantaggiose per raggiungere lo zero annuo netto di emissioni di carbonio entro il 2040.


Scarica i Fatti Salienti (PDF) e Esempio di Lettera di Impegno (PDF).

Amazon ha co-fondato il Climate Pledge con Global Optimism nel 2019. I due hanno deciso di unire le forze lanciando il Climate Pledge, una piattaforma per i firmatari per lavorare insieme su azioni ambiziose per raggiungere zero emissioni nette di carbonio entro il 2040, 10 anni prima dell’Accordo di Parigi. L'elenco dei Firmatari è in costante crescita, inviando un segnale importante che ci sarà una rapida crescita della domanda di prodotti e servizi che aiutano a ridurre le emissioni di carbonio

Gli scienziati dicono che abbiamo una finestra limitata per fare progressi senza precedenti verso la limitazione del riscaldamento globale a 1,5 gradi Celsius entro il 2050. Nessuna azienda o organizzazione può farlo da sola e tutti devono fare la loro parte, il business non opera nel vuoto. La comunità del Climate Pledge è un approccio che coinvolge l'intera economia, che può influenzare vaste catene del valore e di approvvigionamento per creare fattibili cambiamenti reali del business più rapidamente. Insieme, possiamo inviare segnali di domanda che aiutino a fornire l’azione trasformativa necessaria per affrontare la crisi climatica.

Amazon è un'azienda globale, con operazioni che spaziano da e-commerce a cloud computing, prodotti e dispositivi di consumo, streaming digitale, generi alimentari e altro. Amazon ha co-fondato ed è stata la prima firmataria del Climate Pledge, che invita le organizzazioni a impegnarsi a raggiungere zero emissioni nette di carbonio entro il 2040, 10 anni prima dell'Accordo di Parigi. Amazon continua a lavorare per ridurre le emissioni in tutte le sue operazioni per raggiungere lo zero netto entro il 2040, oltre a incoraggiare altre aziende a unirsi a loro per firmare l'impegno ad accelerare i propri obiettivi, piani e programmi per affrontare l'urgenza del cambiamento climatico.

Global Optimism è un'organizzazione guidata da uno scopo che esiste per catalizzare azioni di trasformazione nel mondo. L'organizzazione ha co-fondato il Climate Pledge ed è guidata da due soci fondatori: Christiana Figueres, ex capo del clima delle Nazioni Unite e Tom Rivett-Carnac, ex stratega politico dell'UNFCCC, che insieme hanno supervisionato la consegna dello storico Accordo di Parigi, il primo accordo sui cambiamenti climatici. Global Optimism aiuta a costruire la comunità del Climate Pledge e fornisce l'accesso alle competenze di team, settori e partner ONG in modo che Amazon e i firmatari del Climate Pledge possano continuare ad accelerare l'azione e rispettare l'Accordo di Parigi con 10 anni di anticipo.

Visita la pagina Firmatari per visualizzare l'elenco aggiornato dei firmatari del Climate Pledge.

No, non sono previste quote o costi per aderire al Climate Pledge.

Diventare firmatario del Climate Pledge significa che un'organizzazione si impegna a raggiungere zero emissioni nette di carbonio entro il 2040, 10 anni prima dell'Accordo di Parigi. Il Climate Pledge cerca di riunire un gruppo di aziende e organizzazioni pronte a muoversi più velocemente e ispirare una maggiore azione per il clima. Il team lavora con una serie di partner per evidenziare il Climate Pledge come standard di impegno ambizioso, quali Race to Zero, We Mean Business e TED Countdown, e accoglie il potenziale per future collaborazioni.

    Per raggiungere zero emissioni nette entro il 2040, le aziende e le organizzazioni che firmano il Climate Pledge concordano su tre principali aree di azione:

  • Misurare e comunicare regolarmente le emissioni di gas a effetto serra;
  • Attuare strategie di decarbonizzazione in linea con l’Accordo di Parigi attraverso cambiamenti e innovazioni aziendali reali, inclusi miglioramenti dell’efficienza, energie rinnovabili, riduzione dei materiali e altre strategie di eliminazione delle emissioni di carbonio;
  • Neutralizzare le emissioni rimanenti con compensazioni aggiuntive, quantificabili, reali, permanenti e socialmente vantaggiose per raggiungere lo zero annuo netto di emissioni di carbonio entro il 2040.

Gli scienziati dicono che abbiamo una finestra limitata per fare progressi senza precedenti verso il più grande impatto ambientale e sociale che possiamo ottenere: rimanere al di sotto di 1,5 gradi Celsius di aumento della temperatura globale. Secondo l'Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC), per raggiungere questo obiettivo il mondo dovrebbe ridurre le proprie emissioni di carbonio di almeno la metà entro il 2030 e quindi raggiungere la neutralità del carbonio entro il 2050. Attraverso il Climate Pledge, i firmatari ritengono che accelerare l'azione per raggiungere le zero emissioni nette di carbonio entro il 2040, 10 anni prima dell'Accordo di Parigi, sia la cosa giusta da fare per il nostro pianeta e le nostre aziende.

Diventa Firmatario

Il Climate Pledge riunisce una comunità di aziende e organizzazioni pronte a correre più lontano e più velocemente, e questo fornisce l’accesso a:

  • Competenza tra team, settori e partner ONG; compresi l’accesso condiviso alle tecnologie, l’evoluzione delle migliori pratiche e le innovazioni nei miglioramenti della catena di approvvigionamento;
  • Il potenziale di co-investire nell’ampliamento delle tecnologie e nei progetti di decarbonizzazione e sequestro del carbonio;
  • Piattaforme di apprendimento condivise per consentire a tutti i firmatari di trasformare in modo permanente le proprie operazioni nei tempi più ambiziosi possibili.

Per iniziare il processo per diventare firmatario, Contattaci per ulteriori informazioni. Organizzeremo un orario per discutere più dettagliatamente del Climate Pledge.

Sì. Tuttavia, è necessario impegnarsi a misurare e rendicontare entro un anno dalla firma dell'impegno. Misurare e comunicare regolarmente le emissioni di gas a effetto serra è una delle tre principali aree di azione che le organizzazioni devono accettare al momento della sottoscrizione del Climate Pledge. Crediamo fermamente che un'azienda debba mappare e misurare la propria impronta di carbonio prima di poter iniziare il duro lavoro di identificazione di modi per apportare un reale cambiamento aziendale per raggiungere gli obiettivi di zero emissioni nette. Se hai bisogno di indicazioni su come misurare e generare rendiconti, o di consigli sulle migliori pratiche per la rendicontazione, il nostro team può aiutarti a iniziare.

Sì, accettiamo aziende che hanno l'obiettivo esistente di zero emissioni nette per il 2040 o prima e/o già partecipano ad altri impegni sul clima.

Riteniamo che stabilire un obiettivo scientifico sia buona norma e il team del Climate Pledge è disponibile per aiutare le aziende ad avviare questo processo collaborando con organizzazioni come la Science Based Targets initiative (SBTi). L'impostazione di un obiettivo scientifico non è un requisito per aderire.

Impegni & Responsabilità

I firmatari del Climate Pledge si impegnano a misurare e comunicare regolarmente le emissioni di gas serra. I firmatari dovrebbero rendicontare pubblicamente, con una cadenza da loro stabilita, e seguire le migliori pratiche di rendicontazione per raggiungere la responsabilizzazione nei confronti dei loro investitori. Il Climate Pledge ha collaborato con organizzazioni leader esistenti come CDP, un ente di beneficenza senza scopo di lucro che opera nel sistema di divulgazione globale per investitori, aziende, città, stati e regioni per gestire i loro impatti ambientali e può suggerire ai firmatari ulteriori informazioni su come iniziare a lavorare con CDP.

Sì, i firmatari sono ritenuti responsabili della propria scelta di rendicontazione regolare e pubblicamente disponibile, e degli impegni pubblici che si assumono quando firmano il Climate Pledge.

I firmatari si impegnano a raggiungere lo zero netto entro il 2040 in tutti gli ambiti di emissione. Gli ambiti coperti nell'impostazione dell'obiettivo di un'azienda possono essere definiti utilizzando una metodologia di impostazione dell'obiettivo di best practice esistente.

Innanzitutto, tutte le aziende che firmano il Climate Pledge si impegnano a ridurre le emissioni implementando strategie di decarbonizzazione in linea con l'Accordo di Parigi attraverso cambiamenti e innovazioni aziendali reali, inclusi miglioramenti dell'efficienza, energia rinnovabile, riduzione dei materiali e altre strategie di eliminazione delle emissioni di carbonio. Il Climate Pledge sottolinea che le aziende dovrebbero neutralizzare le emissioni rimanenti con compensazioni aggiuntive, quantificabili, reali, permanenti e socialmente vantaggiose per raggiungere zero emissioni annue nette di carbonio entro il 2040.

Iniziative Correlate

Il Climate Pledge Fund è un programma di investimento di rischio da 2 miliardi di dollari che sosterrà lo sviluppo di tecnologie e servizi sostenibili che consentiranno ad Amazon di raggiungere zero emissioni nette di carbonio attraverso il Climate Pledge. Il Climate Pledge Fund considera di investire in società in più settori, inclusi i trasporti e logistica; generazione, stoccaggio e utilizzo di energia; manifattura e materiali; economia circolare; cibo e agricoltura. Verranno prese in considerazione aziende di tutte le dimensioni e fasi, dalle startup alle imprese consolidate che cercano di cambiare. Il tema unificante attorno ad ogni investimento rappresenta il suo potenziale per ridurre le emissioni di carbonio di Amazon e aumentare la sostenibilità complessiva.

Visita la pagina The Climate Pledge Fund per saperne di più o per fare una domanda.

Amazon ha introdotto il programma Climate Pledge Friendly per aiutare i clienti a scoprire e acquistare prodotti più sostenibili.

Visita amazon.com/climatepledgefriendly per saperne di più sul programma Climate Pledge Friendly.

Non trovi la risposta alla tua domanda qui? Contattaci per ulteriori informazioni.